fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Nel centro sociale, fino al completamento del centro al PalaCoscioni, allestito in 24 ore il punto provvisorio di inoculazione voluto dall'amministrazione Torquato

di Valerio D'Amico

Sarà il centro di quartiere di via Loria il nuovo punto vaccinale provvisorio di Nocera Inferiore, in attesa della conclusione dei lavori di adeguamento al PalaCoscioni, che dovrebbe essere attivo nei primi giorni del mese di maggio.

Si inizierà già la prossima settimana, al più tardi mercoledì. Al fine di evitare assembramenti l’amministrazione comunale, in collaborazione col personale dell’Asl, ha individuato un percorso ad hoc per i cittadini che saranno convocati per la vaccinazione. Saranno attrezzate una sala di attesa con sedie posizionate a distanza di due metri l’una dall’altra, tre postazioni per l’accettazione, una sala di inoculazione e una in cui attendere i canonici quindici minuti per tenere sotto controllo eventuali reazioni. Ai nostri microfoni l’assessore alle politiche sociali Antonietta Manzo e il presidente della commissione sanità Vincenzo Stile, che ha fatto anche il punto sull’andamento dei contagi e sulla campagna vaccinale in città.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca