fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Per completare l’opera sarà assegnato un ulteriore finanziamento, per un importo complessivo di oltre otto milioni di euro. Il sindaco Salvati: «Procediamo in fretta per consegnare alla città un’opera di importanza strategica»

rete fognaria scafatiCon la sottoscrizione della convenzione tra Ente Idrico Campano e Gori finalizzata alla definizione delle misure organizzative, delle direttive e dei principi cui dovranno attenersi i suddetti enti, si avviano le procedure per il completamento dei lavori alla rete fognaria del Comune di Scafati, realizzati grazie ad un finanziamento di 8.298.106,98 euro.

Alla firma dell’accordo, avvenuta ieri mattina presso la sede dell’EIC erano presenti per il Comune di Scafati, il consigliere comunale Pasquale Vitiello, che è anche componente del Consiglio di Distretto sarnese vesuviano dell’Ente Idrico Campano e l’architetto Erika Izzo, responsabile del settore “Lavori pubblici e Manutenzione”.
«Il reperimento di ulteriori fondi – ha dichiarato il sindaco Cristoforo Salvati per il completamento di un’opera strategica per la città di Scafati, quale è la rete fognaria, non può che renderci soddisfatti. Gli interventi previsti dalla progettazione del secondo stralcio, destinatario del finanziamento, riguarderanno le strade dell’area nord del territorio, confinante con i paesi vesuviani. Con la firma della convenzione tra Gori e EIC speriamo di inaugurare una fase nuova, e soprattutto operativa, per ultimare quanto prima  le opere previste»

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca