fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Tra loro quattro feriti e otto minorenni, che sono stati soccorsi in mare dall’equipaggio di un’imbarcazione proveniente dalla Turchia. Negativi gli esiti dei tamponi

porto salerno32 migranti di nazionalità asiatica sono stati accolti ieri sera al porto di Salerno e rifocillati con acqua e cibo, dopo essere stati soccorsi in mare la scorsa notte dall’equipaggio dell’imbarcazione Cargo “Rachel Borchard”, in rotta verso il porto della città campana per motivi commerciali.

Certosina l’organizzazione predisposta per l’occasione dal Prefetto di Salerno Francesco Russo e dal Questore Maurizio Ficarra, che hanno coinvolto le forze dell’ordine, la Capitaneria di Porto, la Sanità marittima, l’Asl Salerno, la Croce Rossa e il Comune di Salerno. Al momento dello sbarco sono state immediatamente effettuate le visite mediche di rito per verificare lo stato di salute dei migranti, in particolare di quattro feriti e otto minorenni. In contemporanea sono stati eseguiti i tamponi molecolari che, immediatamente processati, hanno dato tutti esito negativo. Sono ancora in corso le operazioni di identificazione da parte della Polizia Scientifica e dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Salerno. Le 32 persone saranno successivamente trasferite in un centro di accoglienza temporanea e saranno tenute a rispettare il periodo di quarantena prescritto dalle norme in vigore.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca