fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il primo cittadino metelliano ha informato circa la possibilità di sottoporsi alla vaccinazione anche all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Ecco quanti positivi ci sono in città

servalli1I cittadini over 80 residenti a Cava de’Tirreni potranno recarsi anche all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore per sottoporsi al vaccino antiCovid.

Lo ha reso noto il sindaco Vincenzo Servalli, che ha raggiunto a riguardo un accordo coi vertici dell’Asl Salerno. Gli anziani che una volta chiamati non abbiano intenzione di recarsi a Nocera Inferiore potranno vaccinarsi al Centro San Francesco di Cava de’Tirreni senza perdere il proprio turno come da cronologia della piattaforma regionale.
Intanto il numero di positivi in città scende a 357, due in meno rispetto all’aggiornamento di martedì 23 marzo. I nuovi guariti sono 64, gli ospedalizzati 15. I decessi dall’inizio della seconda ondata della pandemia restano 13. La fascia di età più colpita è quella dai 51 e i 70 anni, con 101 casi registrati. Situazione decisamente sotto controllo alunni e studenti, visto che tra i 0 e i 18 anni si contano 44 positivi

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca