fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il governatore  ha siglato un contratto con la “Human Vaccine”, che resta però sospeso in attesa delle autorizzazioni di Ema e Aifa. Decisiva la collaborazione tra la Soresa e la Regione Campania

vaccino sputnikIl vaccino russo Sputnik potrebbe essere prossimo a sbarcare in Campania.

Stando a quanto riportato da Repubblica il governatore Vincenzo De Luca ha firmato un contratto con la “Human Vaccine”, il fondo russo che si occupa della commercializzazione del siero anticovid, la cui validità resta comunque sospesa in attesa delle autorizzazioni da parte degli enti regolatori Ema e Aifa. Tale condizione avrebbe consentito un’intensa attività di confronto e di negoziazione per ottenere condizioni più vantaggiose per la fornitura del siero vaccinale. L’accordo emerge da una determina della “Soresa”, la società regionale per la sanità, che pone le sue radici dal via libera dato l’11 febbraio dalla Commissione Europea con l’ok a Stati membri e Regioni a procedere con negoziazioni dirette per l’acquisizione di dosi vaccinali ancora non ricomprese nella strategia comune. La richiesta di De Luca è “in linea con le esigenze del territorio, in cui è stata registrata nei report periodici del ministero e dell’Iss, una percentuale di contagio allarmante, caratterizzata dall’accelerazione dell'incidenza sintomatica di un rischio diffusivo superiore rispetto al pur critico contesto medio nazionale, a fronte di una grave e significativa contrazione del numero di dosi vaccinali fornite dagli operatori economici in forza della strategia comune europea".

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca