fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Continua l'attività delle Interforze per contrastare le violazioni alle norme anticovid. Nel mirino di Polizia, Fiamme Gialle, Carabinieri ed Esercito anche i distributori automatici
bar multatiErano in quarantena perché contagiati, ma sono stati trovati tranquillamente in giro le due persone denunciate penalmente dai reparti interforze.

Continua l'opera di Polizia, Carabinieri, Esercito e Guardia di Finanza per contrastare le ancora troppo numerose violazioni, da parte di cittadini ed esercizi commerciali, alle norme anticovid.
Questa settimana sono quattro i circoli, bar e ristoranti multati e chiusi. In particolare a Pontecagnano il gestore di un noto ristorante è stato sanzionato per attività di consumazione non autorizzata. A Battipaglia è stato sanzionato, con la contestuale chiusura, un circolo ricreativo perché consentiva la consumazione di cibo ad alcuni avventori, assembrati all’interno, anch’essi sanzionati, e tra l’altro sprovvisti dei dispositivi di protezione individuale.
Sono invece 245 le persone sanzionate per mancato uso della mascherina o perché fuori dal comune di residenza senza giustificato motivo.
Infine a Salerno i gestori di sei esercizi di vicinato (tre nel centro storico, due in via Trento ed un altro in zona Torrione), sono stati sanzionati perché hanno continuato l’attività di distribuzione di bevande e alimenti self service oltre l’orario stabilito, in violazione all’ordinanza sindacale che dispone la chiusura alle 18.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca