fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Era membro della Giunta comunale dal 10 settembre 2020, con deleghe al contenzioso, società partecipate, turismo e spettacolo. Lascia per improrogabili motivi personali, professionali e familiari

palazzo meyerL’assessore del comune di Scafati Grazia Ranucci, con deleghe al contenzioso, società partecipate, turismo e spettacolo, questa mattina ha ufficialmente rassegnato le dimissioni dal suo incarico in Giunta comunale che le era stato affidato lo scorso 10 settembre per “sopraggiunti ed improrogabili impegni personali, professionali e familiari”.

«L’avvocato Ranucci mi aveva già anticipato ufficiosamente le sue intenzioni- spiega il sindaco Cristoforo Salvati - come si legge nella nota protocollata questa mattina, l’assessore è stata indotta a rassegnare le dimissioni da motivazioni personali, essendo impossibilitata a conciliare gli impegni di carattere istituzionale con sopraggiunti ed improrogabili impegni professionali e familiari, resi ancora più incompatibili con la carica istituzionale dalle ripercussioni della grave emergenza sanitaria che stiamo vivendo. All’assessore Ranucci, che in questi mesi ha lavorato con impegno, serietà ed estrema correttezza, va il mio personale ringraziamento, quello della Giunta e di tutta l’Amministrazione comunale ed un grosso “in bocca al lupo” per il futuro».

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca