fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

A coordinare il lavoro è stato l’architetto Salvatore Martorana, mentre i dischi ceramici all'interno sono stati realizzati e dipinti dal ceramista Pierfrancesco Solimene
videoservizio di Valerio D'Amico

Riapre da questa sera il sottopassaggio di via Martinez y Cabrera, rivalorizzato grazie alla collaborazione tra l'amministrazione comunale di Nocera Inferiore e RFI.

L'opera è stata concepita sulla falsariga di quella esistente in via Bosco Lucarelli, anche se ha un tema decorativo completamente diverso. A coordinare il lavoro è stato l’architetto Salvatore Martorana, mentre i dischi ceramici all'interno sono stati realizzati e dipinti dal ceramista Pierfrancesco Solimene.
Il tema scelto rievoca la potenza che aveva nel III secolo avanti Cristo Nuceria Alfaterna, che in quel periodo batteva perfino moneta.
Anche questo impianto, che collega due punti cruciali della città, è stato dotato di un impianto di videosorveglianza per sorvegliare la situazione ma anche per individuare e punire cittadini che non rispettassero il luogo e le regole.
Ai nostri microfoni il sindaco Manlio Torquato e l'assessore Imma Ugolino, che hanno non solo illustrato l'opera ma anche fatto il punto su argomenti quali Covid e lavori pubblici.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca