fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Dopo il successo nelle scuole delle province venete, OrtoRomi ripropone il percorso educativo su frutta e verdura nelle scuole campane, sulla scorta delle indicazioni Fao

ortomiOrtoRomi, la società cooperativa agricola con stabilimento di produzione a Bellizzi rilancia il progetto educativo “OrtoRomi per la scuola”, portandolo negli istituti scolastici della Campania.

L’iniziativa - ideata per sensibilizzare gli studenti sui temi della sana alimentazione, del consumo consapevole e della sostenibilità – è in linea con l’Agenda Europea 2020-2030. Riferimento italiano per le insalate pronte al consumo, le zuppe fresche e gli estratti di frutta e verdura, OrtoRomi guarda al futuro e punta sulle giovani generazioni, più inclini ad abbracciare il cambiamento e ad adottare comportamenti virtuosi per l’uomo e per il pianeta.
Il progetto riparte nella nuova versione digitale in un anno particolarmente importante, che la FAO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura), ha dedicato all’importanza del consumo di frutta e verdura per la salute.
“OrtoRomi per la scuola” nasce nel 2019 per promuovere un’alimentazione e uno stile di vita sano, ridurre gli sprechi alimentari e migliorare la produzione, rendendola più sostenibile, attraverso l’innovazione e la tecnologia.
La pandemia, iniziata nel 2020, non ha fermato l’iniziativa che è rapidamente approdata su altri canali, trasformandosi da progetto in presenza a progetto digitale.
Un’attività che quest’anno prosegue sulla piattaforma di didattica on-line con ricche proposte di contenuti digitali e cartacei gratuiti, rivolti agli studenti delle classi III, IV e V delle scuole primarie campane. Le mascotte, Tina e Dino, due bambini curiosi e appassionati accompagneranno i loro coetanei in questo entusiasmante viaggio formativo, ludico e divertente.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca