fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Gli agenti di Polizia, guidati dal vice questore Luigi Amato, hanno verificato eventuali irregolarità nelle attività commerciali aperte e fermato tante persone individuate in giro senza una reale motivazione

di Valerio D'Amico

Nocera Inferiore, così come tutta la Campania, si è svegliata in zona rossa.

Questa mattina controlli piuttosto serrati per le strade del centro cittadino da parte degli agenti di Polizia guidati dal vice questore Luigi Amato, che hanno verificato eventuali irregolarità nelle attività commerciali aperte e fermato tante persone individuate in giro senza una reale motivazione o in assembramenti vietati. I componenti del corpo di Polizia Locale hanno provveduto, tramite l’apposizione di nastro segnaletico, a interdire la seduta sulle panchine. Poco disciplinata la situazione all’esterno della sede di Poste Italiane in via Amato.
Già a partire dallo scorso fine settimana girano per la città le auto della Protezione Civile, che diffondono tramite megafono un messaggio volto a sensibilizzare la cittadinanza al rispetto di tutte le norme anticontagio.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca