fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

In virtù dell'incremento di casi Covid negli ultimi giorni nell'area nord della provincia di Salerno, il sindaco Cuofano ha deciso di vietare l'accesso del pubblico al municipio per evitare assembramenti

di Redazione

comune2Elevato rischio di contagio da Covid-19. Per questo motivo, il sindaco di Nocera Superiore, Giovanni Maria Cuofano, ha adottato un provvedimento di chiusura al pubblico degli uffici comunali da lunedì 8 marzo a domenica 14 marzo al fine di tutelare la salute dei cittadini e dei dipendenti del Comune dopo l'aumento dei casi registrato sul territorio nelle ultime settimane.

"La Polizia Locale - scrive il primo cittadino - ha disposto un servizio di monitoraggio e pattugliamento del territorio ancora più intenso per vigilare sul rispetto delle regole. Ricordo che restano chiusi, come da ordinanza già prorogata giorni fa, parchi e ville comunali per evitare assembramenti. Occorre responsabilità nei comportamenti, prudenza ed estrema cautela, limitare al minimo i contatti interpersonali".

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca