fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il consigliere comunale nocerino del PD affida ai social una riflessione sulla stretta attualità che si vive in città: «Le forze dell’ordine devono fermare, ammonire o anche multare chi non rispetta le regole»

31«In un momento così delicato per la pubblica sicurezza cittadina, messa a dura prova da comportamenti "disinvolti", a cui abbiamo assistito in tutta Italia nell'ultimo fine settimana, abbiamo sollecitato maggiori interventi della Polizia Locale per le strade cittadine. Il sindaco, in condivisione della considerazione, ha convocato il comandante della Polizia Locale».

Parola del consigliere comunale del PD di Nocera Inferiore Paolo De Maio, che ha affidato ai social una personale riflessione sulla stretta attualità legata ai comportamenti scellerati di alcuni cittadini, unita alla mancanza di controlli che garantiscano il rispetto dei provvedimenti presi da Governo, Regione e amministrazione comunale.
«Bisogna presenziare – prosegue De Maio - con le altre forze dell’ordine soprattutto i luoghi di assembramento cittadino: piazza del Corso, piazzetta Petrosini, corso Vittorio Emanuele, e impedire a gruppetti di persone di chiacchierare con la mascherina abbassata o addirittura senza. Siamo tutti stanchi di questa situazione, ma dobbiamo tenere alta la guardia e serrare i controlli per gli irresponsabili. Le forze dell’ordine – conclude il consigliere comunale nocerino - devono necessariamente fermare, ammonire o anche multare chi non rispetta le regole. Dobbiamo dare il giusto valore ai sacrifici che tanti cittadini fanno tutti i giorni e ancora di più dare un senso alla chiusura delle scuole».

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca