fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Fermare gli assembramenti e la vendita di alcolici obiettivo principale. Per questo richiudono parchi e ville e sarà vietato sostare nel centro cittadino
servalli1Nuove misure antiCovid, più restrittive, a Cava de' Tirreni. Questo pomeriggio il sindaco Vincenzo Servalli ha riunito il COC (Centro Operativo Comunale), per prendere atto della volontà del presidente della Giunta Regionale, Vincenzo De Luca, di sospensione, a partire da lunedì prossimo, di tutte le attività scolastiche in presenza di ogni ordine e grado.

Il COC ha inoltre disposto:
- il divieto, con effetto immediato, per tutti gli esercizi pubblici, attività commerciali e distributori automatici H24, di vendita a partire dalle ore 18 e fino alla chiusura delle bevande alcoliche e generi assimilabili;
- il divieto di stazionamento dei cittadini in via Sorrentino, via Mafalda di Savoia, via Angiporto del Castello, via Verdi, via Alighieri, piazza Abbro, piazza Passaro e piazza San Francesco, dove è consentito il solo transito dei residenti, per le attività commerciali e di servizio;
- la chiusura di tutte le ville e parchi cittadini.
La prossima settimana sarà attivato anche il centro vaccinale cittadino che l’amministrazione Servalli ha messo a disposizione presso i locali della Protezione Civile alla frazione Santa Lucia per la somministrazione dei vaccini agli operatori scolastici ed ultra 80enni.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca