fbpx

Nel pomeriggio e nella serata di ieri i militari del Reparto Territoriale hanno organizzato posti di blocco per tutta la città, per verificare il rispetto del codice della strada e delle norme anti-Covid

controlli carab«Grazie davvero per questo importantissimo sostegno alla città».

Così il sindaco Manlio Torquato si è rivolto ai Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, guidati dal Colonnello Rosario Di Ganci per i controlli a tappeto esercitati sull’intero territorio cittadino tra il pomeriggio e la serata di ieri. Posti di blocco sparsi ovunque, per verificare il rispetto del codice della strada e delle norme anti-covid. Diverse ispezioni sono state effettuate anche a quei locali ancora aperti dopo le 18 perché autorizzati ad effettuare consegne a domicilio e servizio di asporto. Un segnale forte quello lanciato dai Carabinieri, in un momento in cui il numero dei contagi sta tornando pericolosamente a salire e la Campania potrebbe tornare in zona arancione. Stando ai dati forniti dall’Unità di Crisi regionale e pubblicati dai colleghi di Telenuova, nella sola giornata di ieri a Nocera Inferiore si sarebbero registrati 31 nuovi positivi al Covid.