fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Assistenti sociali, psicologi ed educatori dei comuni dell’Ambito hanno discusso di “spazio neutro” nel primo degli otto incontri previsti. Teatro formativo il Centro sociale di Nocera Inferiore
di Fabrizio Manfredonia
Si è tenuto stamane, nel centro di quartiere di via Loria, il primo incontro di formazione continua destinato agli operatori del settore sociale dell’Ambito S01_01.

Questo primo appuntamento, saranno otto in totale, ha visto la partecipazione degli assistenti sociali, degli psicologi e degli educatori operanti nei quattro comuni dell’ambito ovvero Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Castel San Giorgio e Roccapiemonte.
Nella prima giornata di formazione è stato analizzato lo spazio neutro come elemento destinato non solo alla ricostruzione di relazioni interrotte o faticose ma anche alla creazione di nuove relazioni come può avvenire in caso di conflittualità tra coniugi per proteggere i minori da dinamiche di contrasto tra genitori.
Si tratta di un importante impegno da parte dei quattro comuni che, ricordiamo, con la creazione dell’Ambito sociale S01_01, hanno inteso una gestione associata dei servizi alla persona con una particolare attenzione verso le fasce fragili della cittadinanza, come minori, anziani, disabili, soggetti non autosufficienti, immigrati e soggetti in stato di indigenza.
In rappresentanza del comune di Nocera Inferiore era presente l’assessore con delega alle politiche sociali, Antonietta Manzo nonché Renato Sampogna, dirigente del settore Socio Formativo e coordinatore dell’Ambito S01_01.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca