fbpx

Il sindaco di Nocera Inferiore vieta fino al 16 febbraio l’accesso alle piazze con relativi assembramenti, la vendita di alcolici dalle ore 13 del martedì grasso e dispone la chiusura di distributori automatici e il divieto di occupazione del suolo con tavolini per bar e ristoranti

manlio torquato2019 2Nocera Inferiore si adegua alle disposizioni e alle raccomandazioni del governatore della Campania Vincenzo De Luca.

Il sindaco Manlio Torquato ha firmato un’ordinanza che regola i comportamenti da tenere in occasione del Carnevale per cittadini e titolari di attività commerciali.
Fino al 16 febbraio su tutto il territorio comunale:
- è vietato l’accesso alle piazze, alle strade e ai luoghi tradizionalmente destinati ad iniziative connesse al Carnevale, fatto salvo il transito per l’ingresso agli esercizi e servizi ivi insistenti;
- è vietato lo stazionamento e l’assembramento in qualsiasi luogo del territorio comunale (fatte salve eventuali code per garantire gli accessi contingentati negli esercizi commerciali e di pubblico esercizio con l’onere in capo a questi ultimi titolari di assicurare personale proprio per vigilanza e controllo all’ingresso;
- è disposta la chiusura dei distributori automatici di bevande;
- vige il divieto di occupazione del suolo pubblico con tavolini davanti a bar e/o punti di ristoro, anche nel caso di ammissibilità ai sensi delle disposizioni regionali e nazionali per la sola giornata di martedì 16 febbraio 2021;
- vige il divieto di vendita di alcolici dalle ore 13 e fino a fine giornata del giorno 16/02/2021.
Si ribadisce che, anche alla luce della conferma della circolazione di alcune varianti virali a maggiore trasmissibilità, è fondamentale che la popolazione eviti tutte le occasioni di contatto con persone al di fuori del proprio nucleo abitativo che non siano strettamente necessarie e che rimanga a casa il più possibile.