fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Ancora un positivo tra gli studenti della scuola media di viale Europa. Il sindaco Cuofano con un'ordinanza ha sospeso la didattica in presenza per quindici giorni, in modo da permettere il contact tracing e la sanificazione del plesso

di Redazione

Dopo quello di ieri, tra gli alunni che frequentano l'istituto "Fresa-Pascoli" di Nocera Superiore è emerso un altro caso di positività al Covid-19. Ciò ha spinto il sindaco Giovanni Maria Cuofano a firmare un'ordinanza di sospensione delle lezioni in presenza per la scuola media di viale Europa fino al 19 febbraio.

"Abbiamo appreso dai vertici scolastici - ha comunicato il primo cittadino - della positività di un secondo alunno frequentante l’istituto di viale Europa della Scuola Media Fresa-Pascoli. Sulla scorta della relazione inviataci dal dirigente poco fa, come misura precauzionale per il contenimento della diffusione del Covid-19, è stata emessa ordinanza di sospensione delle attività didattiche in presenza della scuola secondaria di I grado "Fresa-Pascoli" dal 5 al 19 febbraio 2021. Le attività proseguiranno, per alunni e docenti, in didattica a distanza". Inoltre, Cuofano ha raccomandato ai familiari di alunni e personale coinvolti nel contact tracing che sarà attuato insieme all'ASL di verificare e osservare la massima cautela in caso di presenza nel nucleo familiare di altri allievi frequentanti altri plessi scolastici comunali ed extracomunali, al fine di contenere al massimo gli episodi di possibile contagio, anche facendo richiesta alla scuola di attività didattica integrata così come disposto dall’Ufficio Scolastico Regionale.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca