fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Sulla piattaforma della Regione sono già 22.700 i prenotati con più di ottant’anni; per ora nessuna indicazione sulle vaccinazioni a domicilio

vaccino covidNonostante alcuni punti ancora da chiarire, la campagna vaccinale in Campania, a piccoli passi, prosegue: nella prima metà di febbraio toccherà agli ultra-ottantenni.

Dal 30 gennaio è attivo un portale, raggiungibile a questo indirizzo https://adesionevaccinazioni.soresa.it/adesione/cittadino, dove inserendo codice fiscale, numero di tessera sanitaria, indirizzo e-mail e numero di cellulare del vaccinando sarà possibile aderire alla campagna e attendere la convocazione da parte del centro vaccinale: probabilmente non si tratta di un procedimento così immediato per soggetti statisticamente poco avvezzi alla tecnologia, ma questa è solo una riflessione di chi scrive.
L’ultimo dato, aggiornato alle 19 del 31 gennaio, parla di 22.700 prenotazioni ma il numero è destinato a salire.
Veniamo ora ad una criticità riscontrata: non è chiaro come potrà comportarsi chi, per motivi di salute, non potrà lasciare la propria casa; la regione Campania, infatti, non ha ancora attivato un servizio di vaccinazione domiciliare, lasciando di fatto in sospeso un grande numero di potenziali vaccinandi.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca