fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

I lavori, inizialmente previsti per il 4 gennaio, sono stati rimandati a venerdì: ecco l’elenco delle strade che potranno subire disservizi fino alla sospensione della fornitura
di Fabrizio Manfredonia
Anno nuovo, nuovi possibili problemi con il regolare rifornimento idrico a Nocera Inferiore e Superiore.  

Secondo quanto comunicato da GORI l’originario intervento di riparazione alla condotta adduttrice consorziale da parte della società AUSINO previsto per oggi 4 gennaio e rimandato, per avverse condizioni meteorologiche, a venerdì 8 gennaio comporterà abbassamenti di pressione e mancanze d’acqua in diverse zone dei due comuni.
Ecco nel dettaglio le vie interessate da possibili disservizi nel comune di Nocera Superiore: via Casa Pareti, località Casa Milite, McDonald’s, via Lamia, via Castagneto, via Cupa Mileto, via Nazionale zona Camerelle, via Cimitero, via Risorgimento, via Materdomini, via Garibaldi, via Croce, via del Santuario, via Riccio, via Croce Malloni, viale Croce, via Giovanni XXIII, via Iroma, via Citola e le traverse della zona; sarà altresì predisposto un servizio idrico sostitutivo con autobotte in via Nazionale, angolo via Lamia dalle 8 alle 22.
Per quanto riguarda invece il comune di Nocera Inferiore saranno il rione Vescovado, monte Vescovado e tutte le relative traverse a subire probabili disservizi. Anche in questo caso sarà previsto un servizio idrico sostitutivo con autobotte in via San Prisco, angolo via Rullo sempre dalle 8 alle 22.
L’erogazione idrica, fa sapere GORI, riprenderà gradualmente dalle 23 e 30 dell’8 gennaio con transitori fenomeni di torbidità dell’acqua per i quali è consigliato farla scorrere per alcuni minuti.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca