fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il docente, ex bersagliere, era mancato a causa del Covid il 25 novembre scorso, lasciando un ricordo indelebile che ora, attraverso questa "lettera aperta", si vuole rendere pubblico
Il professor Domenico Fugaro con gli autori del ricordoCaro Mimmo,
te ne sei andato in punta di piedi, lasciandoci increduli e attoniti.

Ti ha preso questo maledetto virus che sta trasformando tanto la nostra vita da farla apparire come “sospesa”. Siamo tutti in apnea!
Ci ha molto turbato non poter partecipare al dolore dei tuoi cari, non poter testimoniare la nostra stima e il nostro affetto.
Caro Mimmo, ci mancherà la tua gentilezza, il tuo sorriso così rassicurante, la tua disponibilità, la tua eleganza.
Tanti sono i ricordi che affollano la nostra mente: abbiamo condiviso la quotidianità della scuola ma anche feste, manifestazioni, compleanni, visite d’istruzione, viaggi.
Partecipare ad un viaggio d’istruzione con te era una garanzia perché la tua attenzione e la tua collaborazione erano davvero eccezionali. Ci facevi sentire quasi in vacanza nonostante i tanti ragazzi da controllare e seguire!!
Grazie Mimmo per tutte le esperienze vissute insieme, grazie per ogni singolo giorno in cui con la tua professionalità, il tuo sorriso, la tua bontà hai reso più bello il nostro lavoro.
Non ti dimenticheremo mai e rimarrai per sempre nel nostro cuore e nella nostra mente!

Filomena Della Gloria
Rosanna Iannone
Dora De Martino
Orsola Esposito
Carla Silvestri
Liliana Albanese

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca