fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Nell’operazione fermato anche un altro nocerino: i due sono stati bloccati a Palinuro con una mazzetta di mille euro

giancarlo giordanoDuplice arresto nel pomeriggio di ieri a Palinuro: stando a quanto riportato sull’edizione odierna del quotidiano “La Città”, sono finiti in manette il consigliere comunale del neonato gruppo “Nocera Coraggiosa” e geometra di Nocera Inferiore Giancarlo Giordano e un suo complice, anch’egli nocerino e funzionario del Genio civile in pensione, beccati a ricevere una mazzetta in contrada Isca.

Stando alle prime ricostruzioni i due avrebbero chiesto mille euro per consentire a una ditta di Palinuro, incaricata degli interventi di messa in sicurezza del fiume,di prelevare dal letto dello stesso un quantitativo di materiale sabbioso superiore a quello poi dichiarato.
L’operazione è stata diretta da Giuseppe Sanzone, luogotenente della stazione dei carabinieri di Centola- Palinuro, avvertito dallo stesso imprenditore titolare della ditta della richiesta del “regalo” da parte del geometra nocerino.
A questo punto è stato facile beccare i due in flagranza di reato: i carabinieri appostati vicino alla contrada dove è avvenuto lo scambio, hanno potuto ascoltare l’intera conversazione tra i due nocerini e l’imprenditore grazie ad una microspia; al momento giusto hanno fermato i due con ancora i soldi, precedentemente segnati, tra le mani. A quel punto i nocerini sono stati portati in caserma: dovranno rispondere del reato di corruzione.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca