fbpx

Accertati 18 casi di positività tra pazienti e sanitari, tutti trasferiti allo Scarlato di Scafati. Il neo direttore sanitario Stefania Parlato e l’amministrazione comunale hanno richiesto l’ausilio in struttura dei volontari della Croce Rossa

tortora osp2Scongiurata la chiusura del Polo Oncologico di Pagani e dell’intero ospedale Andrea Tortora.

Il forte rischio era emerso dopo il focolaio di positivi al Covid riscontrato ieri, con 18 casi di positività tra personale sanitario e pazienti, tutti trasferiti in condizioni di sicurezza al Mauro Scarlato di Scafati. Saranno gli uomini della Croce Rossa a supportare la gestione del flusso di pazienti, sia in entrata che in uscita. Da questa mattina i volontari coordinati dal presidente Angela Emanuele, hanno cominciato a prestare il loro supporto all’esterno dei reparti di oncologia ed ematologia, in accordo coi primari Di Lorenzo e Califano.
La sollecitazione partita dal neo direttore sanitario Stefania Parlato, è stata subito attenzionata dall’amministrazione De Prisco, che attraverso la consigliera delegata alla sanità Rita Greco e il consigliere Tommaso Passamano, ha allertato la Croce Rossa, comitato locale Agro, per richiedere l’ausilio dei volontari.