fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Questa mattina al Comune di Baronissi  si è riunito il coordinamento dei sindaci che ha valutato i dati epidemiologici e ha stabilito la ripartenza dell’attività didattica in presenza per il prossimo 7 gennaio

scuole chiuseQuesta mattina presso la sede comunale di Baronissi si è riunito il coordinamento dei sindaci della Valle dell'Irno, che ha deciso la proroga della sospensione in presenza delle scuole di ogni ordine e grado fino al 22 dicembre.

All'incontro erano presenti i sindaci di Baronissi Gianfranco Valiante, di Bracigliano Antonio Rescigno, di Calvanico Francesco Gismondi, di Fisciano Vincenzo Sessa, di Mercato San Severino Antonio Somma e di Pellezzano Francesco Morra. Presente in videoconferenza il sindaco di Siano Giorgio Marchese.
Al momento sono 1020 i casi di contagio su tutto il territorio della Valle dell'Irno e quasi il triplo le persone sono state poste in quarantena dall'Asl. I primi cittadini, analizzati tali dati epidemiologici e considerato che molti studenti sono iscritti in istituti di comuni vicini, hanno disposto in via precauzionale la sospensione dell’attività didattica in presenza, con certezza che a far data dal prossimo 7 gennaio la scuola riprenderà regolarmente.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca