fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La Polizia venerdì scorso ha fatto irruzione all’interno di un bar del centro e ha scoperto anche stupefacenti a disposizione dei partecipanti. Multati tutti i partecipanti per aver violato le norme anticontagio

eurodeputato frocioUno scandalo scoppiato a Bruxelles rischia di travolgere anche il Parlamento europeo.

La Polizia venerdì scorso ha interrotto una festa in un bar situato nel centro della capitale del Belgio. Gli agenti hanno sorpreso almeno 25 uomini in una vera e propria orgia con sostanze stupefacenti a disposizione dei partecipanti. Coinvolti diversi diplomatici e un europarlamentare, che ha tentato la fuga al momento dell’irruzione. Stando alle prime ricostruzioni riportate da alcuni siti belgi il parlamentare, che appena bloccato dagli agenti ha invocato l’immunità, sarebbe stato di origini italiane. In realtà nelle ultime ore i media ungheresi hanno smascherato il vero responsabile: si tratta di Jozsef Szajer, 59enne conservatore tra i fondatori di Fidesz, il partito di Viktor Orban.
Tutti i presenti sono stati multati per aver violato le norme anticontagio, che anche in Belgio prevedono divieto di feste e assembramenti e l’obbligo di chiusura per bar e ristoranti.    

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca