fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Continua il controllo interforze voluto dal questore di Salerno Maurizio Ficarra, e che vede la collaborazione di carabinieri, polizia, esercito, fiamme gialle e vigili urbani

Continuano ad essere ben poco rispettate le regole imposte dal Governo per la zona rossa che vige in Campania.

È quanto viene fuori dall’operazione congiunta portata a termine tra venerdì 27 e sabato 28 da servizi interforze composti da Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Esercito e Polizie locali.
Sono infatti ben 71, tra le oltre 2600 controllate, le persone trovate senza mascherina e sanzionate. Così come 4 esercizi commerciali tra gli 800 complessivamente ispezionati hanno ricevuto una sanzione per il mancato rispetto della normativa antiCovid. I servizi interforze hanno anche fermato e multato l’avventore di un bar sorpreso a consumare tranquillamente fuori dal locale, e due persone provenienti da fuori provincia senza un valido motivo.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca