fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L’accoltellato, il 45enne M.D.M. è stato ricoverato in ospedale per aver riportato una ferita lacero-contusa ma non è in pericolo di vita. A casa del 20enne colpevole ritrovate varie dosi di droga

Polizia genericaEvade dagli arresti domiciliari per chiarire una situazione familiare con il suocero e lo accoltella.

È accaduto a Salerno, più precisamente al quartiere Pastena, dove gli agenti della Sezione Volanti della Questura di Salerno hanno bloccato il 20enne A.D’A. Il giovane, non curante del provvedimento restrittivo che lo costringeva a restare in casa, si era incontrato col padre della sua compagna per un confronto, finito evidentemente male. L’uomo, M.D.M di 45 anni, è stato ricoverato in ospedale per una ferita lacero-contusa ma non è in pericolo di vita.
I poliziotti, a seguito di una perquisizione nella casa dell’accoltellatore, oltre a sequestrare l’arma usata infliggere le lesioni, hanno ritrovato varie dosi di droga (cocaina, eroina ed  occorrente per confezionamento in dosi) per complessivi diciassette grammi circa ed una pistola ad aria compressa a basso potenziale.
A.D’A è stato arrestato in flagranza di reato per droga e lesioni personali aggravate, detenzione ai fini di spaccio di stupefacente ed è stato  denunciato anche per evasione dagli arresti domiciliari.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca