fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Scoperta un'azienda agricola fantasma dove un uomo sfruttava tre persone mai assunte e che lavoravano senza rispettare alcuna cautela per il Covid e per le stesse condizioni di lavoro

Blitz dei carabinieri a ScafatiDenuncia a piede libero e 13mila euro di multa, oltre alla sospensione dell'attività.

Sono le sanzioni comminate dai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro a Scafati. I militari hanno trovato, durante un controllo, un'azienda agricola dove operavano tre lavoratori privi di regolare assunzione, reclutati illecitamente da un intermediatore e utilizzati in condizioni di sfruttamento. L’azienda è risultata di fatto completamente sconosciuta alla pubblica amministrazione, con violazioni alle norme in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro e la mancata attuazione delle misure anticontagio da Covid–19. Le sanzioni sono state comminate all’intermediatore e al datore di lavoro di fatto.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca