fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Emessa stamattina dal sindaco Manlio Torquato, come aveva preannunciato ieri anche alla nostra testata, una regolamentazione più rigida per prevenire i pericoli di contagio

Il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio TorquatoDetto fatto: solo ieri sera il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, aveva preannunciato alla nostra testata misure più rigide per bar, pub e per i locali che occupano suolo pubblico.

E stamattina, puntuale, è arrivata l'ordinanza numero 47 del primo cittadino che regolamenta in modo più restrittivo le attività con lo scopo di fronteggiare una situazione epidemica che, a Nocera Inferiore e nell'Agro tutto, sta diventando decisamente seria.
E allora maggiore distanza tra i tavoli, occupazione del suolo nell'ambito dello spazio assegnato senza causare disagi ai pedoni ed altre misure prenderanno il via dal 12 novembre. Vediamole in dettaglio:
ogni tavolino, nel caso in cui gli occupanti dello stesso siano superiori a due, potrà essere occupato non in ogni sua parte, ma nel numero massimo di persone pari alla metà del numero che ordinariamente possono ad esso accomodarsi (ad es. due su quattro), o comunque rispettando il distanziamento interpersonale tra gli occupanti nella misura minima di 1,5 metri se non appartenenti allo stesso nucleo familiare; tra i posti di seduta di due differenti tavolini deve intercorrere la distanza minima di due metri; la clientela seduta ai tavolini può trattenersi per il tempo necessario alla consumazione e comunque, in assenza della stessa, deve indossare la mascherina. Infine, bisognerà posizionare tavolini e sedute su suolo pubblico potendo occupare una superficie in misura superiore a quella ordinariamente autorizzata al solo fine di garantire il distanziamento interpersonale, in ottemperanza alle disposizioni già vigenti, consentendo il comodo passaggio pedonale su marciapiede/strada/piazza, senza restrizione, intralcio o rallentamento al flusso pedonale o interferenze o violazioni di distanziamento con altri vicini analoghi esercizi commerciali.

Cliccare qui per leggere il testo integrale dell'ordinanza

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca