fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La strumentazione sarà installata nei prossimi giorni e permetterà di ridurre i tempi per conoscere l'esito del tampone molecolare utile a rintracciare il coronavirus

di Redazione

È giunta questa mattina all'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore l'apparecchiatura che permetterà di processare i tamponi molecolari per il Covid-19.

Dopo una lunga attesa e continue richieste, finalmente nei prossimi giorni la macchina, acquistata con una raccolta fondi a cui hanno partecipato i cittadini e l'Amministrazione comunale alcuni mesi fa, sarà installata e attivata, consentendo così di analizzare i tamponi direttamente nei laboratori dell'ospedale nocerino, riducendo i tempi e permettendo una migliore organizzazione sanitaria. A comunicarlo è stato direttamente il sindaco Manlio Torquato. "È arrivata stamane la macchina dei tamponi in ospedale a Nocera - scrive il primo cittadino. Uno sforzo di cui va dato merito innanzi tutto ai nostri generosi concittadini (che ringrazieremo pubblicamente), alla nostra Amministrazione e alla Regione che seppur con ritardo ha dato seguito alle nostre sacrosante richieste. E ai medici che dall'ospedale ci hanno affiancato e guidato in questo lavoro. Un risultato a lungo atteso e che tutela la salute di medici infermieri e pazienti".

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca