fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il premier rassicura anche in merito all’immediato arrivo di liquidità alle imprese: «L’Agenzia delle Entrate ha già disposto i primi mandati di pagamento per un ammontare di 1 milione di euro»

giuseppe conte premier«Proprio in queste ore il Governo sta finalizzando il decreto “Ristori bis”, con cui viene rafforzata la rete di protezione e di sostegno per tutte le attività economiche che si trovano nelle zone a maggior rischio, alla luce delle nuove misure adottate con l’ultimo Dpcm».

Lo scrive il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che nella tarda serata di ieri si è rivolto agli italiani con un messaggio apparso sul suo profilo ufficiale di Facebook.
«All’inizio della prossima settimana – scrive il premier - oltre 211 mila imprese vedranno accreditati, direttamente sul proprio conto corrente, i primi bonifici dei contributi a fondo perduto predisposti dal Governo. Dopo soli nove giorni dall’emanazione del primo decreto-legge “Ristori”, ancora prima dei tempi che avevamo previsto, l'Agenzia delle Entrate ha già disposto infatti i primi mandati di pagamento per un ammontare di quasi 1 miliardo di euro, per le attività economiche e produttive interessate dalle misure restrittive adottate con il Dpcm del 24 ottobre. In una fase così critica della nostra storia che ci vede tutti impegnati a combattere la nuova avanzata del contagio – prosegue Conte - dare un aiuto concreto e immediato a chi è in difficoltà è necessario per proteggere il nostro presente e il nostro futuro. È un impegno che ho preso di fronte a tutto il Paese, a tutti i cittadini italiani. Siamo al lavoro per questo. Dobbiamo fare tutto ciò che è necessario, con rapidità ed efficacia, per riuscire tutti insieme a superare al più presto questa crisi».

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca