fbpx

L’ordinanza firmata questa mattina dal sindaco Manlio Torquato prevede anche  il divieto di utilizzo delle strutture dedicate ad attività sportiva contenute all’interno delle aree di intrattenimento, anche quelle affidate a terzi. Multa dai 400 ai 3000€ per i trasgressori

ingresso parco reaL’evoluzione della curva dei contagi da coronavirus e le misure sempre più restrittive adottate a livello governativo e regionale hanno indotto il sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato a disporre la chiusura dei parchi giochi comunali, sia in gestione pubblica che affidate a terzi, sino al prossimo 15 novembre.

Nell’ordinanza, pubblicata questa mattina sull’albo pretorio, è previsto anche il divieto di utilizzo delle strutture dedicate ad attività sportiva contenute all’interno dei parchi gioco. Ammenda dai 400 ai 3000€ per i trasgressori.