fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il gruppo Amnesty dell’Agro presenta online venerdì 30 ottobre l'iniziativa #IoMiAttivo, per presentare le sue principali campagne e suggerire nuovi modi di attivazione volontaria concreta
di Valentina Milite
Un gruppo di AmnestySi spostano online, causa pandemia, anche gli incontri del Gruppo 261 di Amnesty International.

L’appuntamento è per questo venerdì 30 ottobre alle 19 sulla piattaforma digitale Google Meet. Durante il corso di “introduzione all’attivismo in Amnesty International”, che rientra nella campagna #IoMiAttivo, si parlerà di difesa dei diritti umani con i volontari del gruppo Amnesty dell’Agro nocerino-sarnese.
Più di 100 città prenderanno parte alla serie di iniziative per #IoMiAttivo, che si sono svolte o si svolgeranno sul territorio nazionale tra il 25 ed il 31 ottobre (l’elenco completo degli eventi è consultabile sul sito ufficiale italiano dell’ONG).
I volontari dell’Agro partecipano al progetto con un incontro per presentare le principali campagne di Amnesty e suggerire nuovi modi di attivazione volontaria concreta, al fine di non spegnere i riflettori sulle violazioni dei diritti umani e trascurarne la difesa, anche in un periodo complesso come quello che stiamo vivendo.
La partecipazione è gratuita e libera a tutti, si richiede unicamente la prenotazione, con indicazione di nome e cognome, alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., al fine di ricevere successive istruzioni per l’accesso alla piattaforma e quindi all’evento.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca