fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il dirigente della scuola ha informato della positività di uno degli studenti, annunciando di aver adottato tutte le misure di prevenzione e sanificazione previste. La classe del soggetto coinvolto inizierà la didattica a distanza

di Redazione

Ancora un caso di coronavirus a scuola in Campania. Un alunno dell'Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Cava de'Tirreni è risultato infatti positivo al Covid-19. La conferma arriva direttamente dal dirigente della scuola di via Senatore, Mariarosaria Napoliello, attraverso una comunicazione ufficiale in cui ha annunciato l'immediata attuazione del protocollo previsto.

"Abbiamo avuto conferma oggi pomeriggio da parte dell'ASL Salerno, distretto 63 di Cava de’ Tirreni, di un caso di tampone positivo al Covid-19 effettuato su un discente dell’Istituto Giovanni XXIII" - ha riferito la dirigente. "Come da protocollo, abbiamo subito provveduto a fornire all'ASL competente l'elenco dei contatti stretti (docenti, collaboratori scolastici ed alunni) relativamente alla classe del soggetto interessato. Nelle more, il nostro Istituto si sta attrezzando per l'effettuazione della sanificazione straordinaria dell'aula del soggetto positivo, delle immediate pertinenze di essa e degli spazi comuni, come da protocollo sanitario vigente. Si informa l’utenza che, in assenza di comunicazioni da parte delle Autorità preposte al controllo sanitario del territorio, tutte le normali attività didattiche che non coinvolgono la classe dell’alunno interessato, avranno regolarmente luogo. La classe interessata inizierà la Didattica a Distanza Integrata nei prossimi giorni. Si prega i genitori degli alunni coinvolti di controllare le mail del nostro Istituto per tutte le comunicazioni del caso".

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca