fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

di Redazione

Per l'affluenza alle urne si rilevano grandi discrepanze tra le diverse regioni dai dati del Ministero dell'Interno. Nella la rilevazione delle ore 19, si passa infatti dal 40% della Valle d'Aosta al 17% della Sicilia. Tra le regioni dove si eleggono governatori, male Puglia e Campania, mentre in Toscana ha votato oltre il 36% degli aventi diritto.

In particolare, in Campania per le elezioni regionali l'affluenza è stata del 26,47%, sotto la media nazionale. Numeri simili si registrano nella provincia di Salerno, dove si è arrivati al 26,65%. Discorso diverso, seppur non con grandissime differenze, per l'affluenza relativa al referendum consultivo nella regione Campania, dove alle urne si è presentato il 29,14% degli elettori. Dato leggermente più alto per la provincia di Salerno, con il 29,78%. Non si prevedono particolari incrementi per le ultime ore di quest'oggi e per la mezza giornata di domani.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca