fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L’episodio si sarebbe verificato nel tardo pomeriggio di ieri in via Montalbino, nei pressi della parrocchia di San Giuseppe. La rabbia del figlio: «Aiutatemi a trovare i responsabili, non possono farla franca»

l'anziano massacrato di botte a Nocera InferioreEnnesimo episodio di violenza gratuita nell’Agro Nocerino-Sarnese. A farne le spese questa volta un 83enne di Nocera Inferiore, massacrato di botte nel tardo pomeriggio di ieri in via Montalbino, nei pressi della parrocchia di San Giuseppe. L’anziano, ritrovato in casa completamente sotto shock, è stato ricoverato in serata all’ospedale Cardarelli di Napoli, con fratture a tutto il volto ed ematomi compatibili con aggressioni.
A denunciare l’accaduto il figlio attraverso i social: «Non so cosa sia successo - scrive sbigottito il signor Basilio Cristallo - quella è la strada che ha fatto per tornare a casa; se qualcuno avesse visto qualcosa, dato l'orario trafficato, che possa aiutarmi a capire, gli sarei grato se mi da informazioni. Vi prego di condividere, il balordo che lo ha massacrato non la deve fare franca».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca