fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Sull’uomo pendeva un mandato di arresto europeo per produzione, vendita e acquisto di sostanze illecite. Irreperibile, è stato raggiunto dagli agenti del commissariato cavese in un centro della costa cilentana

di Redazione

Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Polizia di Stato della Sezione di polizia giudiziaria del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni, hanno dato esecuzione ad un mandato di arresto europeo, emesso dall’Autorità Giudiziaria della Romania, a carico di F.G, cavese di anni 51, con alcuni precedenti in materia di stupefacenti, a seguito di sentenza di condanna a 4 anni e 3 mesi di reclusione, per reati commessi in quel Paese relativi alla produzione, vendita ed acquisto illecito di sostanze stupefacenti, del 29 luglio scorso.

Gli agenti, dopo un rapido accertamento presso l’ultima abitazione in Cava de’ Tirreni del ricercato, che risultava irreperibile, ed un’attività info-investigativa negli ambienti familiari e delle frequentazioni abituali dell’uomo, appuravano che lo stesso si trovava in provincia di Salerno, in un centro costiero del Cilento, dove svolgeva un lavoro presso un’attività commerciale del luogo. Giunti prontamente sul posto, i poliziotti bloccavano l’uomo e gli notificavano il provvedimento restrittivo. Dopo le formalità di rito, F.G. veniva quindi tratto in arresto ed accompagnato presso la casa circondariale di Salerno-Fuorni, a disposizione della Corte di Appello di Salerno, competente per il reato e per l’eventuale successiva estradizione.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca