fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Lo stalker, arrestato in flagranza di reato per atti persecutori, aveva violentemente malmenato l'uomo che si era interposto tra lui e la compagna presa di mira e perseguitata

arrestato uno stalker a SalernoLo hanno ammanettato dopo pochi minuti dalla sua ennesima aggressione. È finito a Fuorni, in attesa della convalida dell’arresto con l’accusa di stalking e violenza privata, D.A.S., 53 anni, con precedenti proprio per questo reato.

La vittima era una donna, perseguitata dal 53enne che pare si fosse invaghito di lei. Sconcertante la scena vista dagli agenti della volante della Polizia di Stato, accorsi ieri pomeriggio, intorno alle 18:30, in via Dalmazia a Salerno a seguito di una chiamata al 112.
All’arrivo sul posto gli agenti hanno visto la vittima insieme al compagno, che presentava vistosi segni dell’aggressione fisica appena subita a calci e pugni proprio per difendere la donna dallo stalker, e l’aggressore che alla vista degli agenti ha inutilmente provato a scappare.
Di qui alle manette è stata questioni di attimi. Ora l’uomo mediterà sulle sue azioni in una cella.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca