fbpx

Interruzioni continue sul territorio che causano disagi e sonore proteste dei cittadini, che da tempo chiedono all'amministrazione di prendere provvedimenti risolutori

Il comune di Nocera InferioreIl Comune di Nocera Inferiore ha messo nero su bianco gli inadempimenti e i disservizi della Gori Spa, l’azienda fornitrice del servizio idrico sul territorio comunale.

In una nota, inviata all’ EIC ( Ente Idrico Campano), all’ Ente d' ambito Sarnese Vesuviano e alla Procura della Repubblica, è stata annunciata una diffida stragiudiziale.
Intere porzioni di territorio, infatti, sono costantemente sprovviste dell’erogazione dell’ acqua all'interno delle civili abitazioni. In alcuni porzioni del territorio comunale, e più in particolare nelle zone pedemontane quali Vescovado, Monte Vescovado e via Riccio, il disagio è enorme. I malumori dei cittadini sono inevitabili. In questi luoghi, la perdita di pressione dovuta all’ usura e allo stato gravoso in cui giacciono le tubazioni pregiudicano il diritto dei cittadini ad usufruire del servizio. Tutto ciò è divenuto inaccettabile per l’amministrazione Torquato.
Il sindaco Manlio Torquato, quale autorità garante della salute e del rispetto delle pratiche igienico sanitarie sul territorio comunale, ha sollecitato gli organi competenti affinchè si attivino per trovare una soluzione all’ annoso problema; ma chiarisce alla cittadinanza che non ha alcuna competenza nella gestione dei disservizi messi in essere dalla società Gori S.p.a.