fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Oltre un chilo di eroina, cocaina e marijuana sequestrato dagli agenti del Commissariato di Battipaglia. Un traffico "non sofisticato" basato solo sullo scambio di sms
spacciatori arrestati a BattipagliaSono nove le persone arrestate questa mattina dalla Polizia di Stato tra Pontecagnano e Battipaglia.  Spaccio continuato ed in concorso tra loro di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, eroina e marijuana le accuse a loro carico.

Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, coadiuvato dalla Squadra Mobile di Salerno, dal Reparto Prevenzione Crimine Campania e da unità cinofile, hanno condotto due delle nove persone in carcere, sei agli arresti domiciliari ed una è stata sottoposta all’obbligo di dimora.
I provvedimenti restrittivi sono stati adottati dopo le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Salerno e condotte dalla Polizia Giudiziaria, che hanno permesso di documentare in flagranza le cessioni di sostanze stupefacente attuate dagli indagati.
Le quantità complessive di sostanze stupefacenti sequestrate nel corso dell’operazione hanno abbondantemente superato il chilogrammo. In aggiunta ai numerosi elementi di prova per i reati documentati, tra cui conversazioni audio, immagini video, sequestri di sostanze stupefacenti e provvedimenti pre-cautelari ed amministrativi adottati in flagranza di reato, in corso di indagini è stato altresì accertato il non particolarmente sofisticato modus operandi adottato dai destinatari delle misure cautelari oggi eseguite per intervenire agli accordi delle cessioni di stupefacenti con la loro larghissima platea di acquirenti, consistente, in via prevalente, nell’utilizzo di sola messaggistica di testo (sms).

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca