fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il sodalizio presieduto da Giuseppe Barone chiede al sindaco Bottone di poter parlare di azioni concrete, anche in vista dell'attivazione del progetto "Dipende da noi"

Un incontro con il sindaco di Pagani, Salvatore Bottone, per affrontare una serie di problemi di immediata ricaduta sociale. A richiederlo l’associazione A.N.N.A. Onlus (associazione nazionale no aids).

Protocollata al Comune una richiesta di pulizia del canalone per il recupero delle acque piovane sito in via Rullo, ormai ingombro di rifiuti e depositi vari. E non solo ...

di Sofia Russo

È un quartiere che chiede riscatto quello di Montevescovado. Che chiede rispetto e verità. Non vuole essere soltanto una mangiatoia di topi, quelli che vengono a prendersi il voto promettendo la luna, grande e tonda come una forma di formaggio e che in quanto tale puzza da lontano. 

Il cinquantaduenne infermiere è stato accoltellato dall'ex marito della sua amante, prontamente arrestato. Rabbia e cordoglio a Nocera Inferiore. L'assassino è Davide Sanzone Giangrande, 42 anni, pregiudicato

Dopo una notte passata a cercare la verità, a volte anche attraverso storielle su presunte rapine e interessamento di extracomunitari, scritte forse per dimostrare di essere superiore agli altri, sembra finalmente chiara la dinamica delle vicende che ha portato alla morte di Maurizio Fortino.

Presentati a Palazzo San Carlo nel corso di una conferenza stampa i veri consulenti dell'area riscossioni che precisano: «Non si paga mai in contanti. Se succede denunciate subito»

di Fabrizio Manfredonia
Ha toccato un livello di allarme elevatissimo la vicenda dei falsi incaricati della riscossione per conto del Comune di Pagani. Una vicenda della quale anche il nostro giornale si era occupato.

Maurizio Fortino, infermiere all'Umberto I, è stato colpito da una coltellata intorno alle 22 in via Origlia, mentre tornava a casa. È morto per la forte emorragìa

di Virginia Vicidomini
Dramma ieri sera a Nocera Inferiore: Maurizio Fortino, infermiere all’ospedale “Umberto I”, stava guidando  il suo scooter quando, intorno alle 22, è stato colpito da una coltellata in via Origlia.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca