fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pasquale Iapicco, 50 anni, dipendente della Multiservizi, ha conquistato il suo sesto titolo nazionale. Nato nelle file della Folgore, ora è tra gli atleti della Caivano Runners

Pasquale Iapicco all'arrivo dei 10.000 su strada a PisaE sono sei! Pasquale Iapicco, nocerino, è il nuovo campione italiano master dei 5000 metri su pista, conquistando ad Arezzo, il 9 ottobre, il suo sesto titolo dal 2014.

Ma l'atleta di Nocera Inferiore ha fatto ancora meglio: due giorni dopo si è bissato a Pisa, vincendo il titolo nazionale di categoria sui 10mila metri.
Dipendente della Multiservizi di Nocera Inferiore nella vita quotidiana, Pasquale, che appartiene ad una famiglia di atleti (suo figlio, ad esempio, gioca nel campionato di Eccellenza), vive a 50 anni un momento di particolare forma grazie alla Caivano Runners, la squadra cui attualmenta appartiene: «Ringrazio per il sostegno la mia squadra - ci dice - il patron Pasquale Ummarino, il presidente Luigi Celiento e soprattutto il mio allenatore Luigi Pastore, che mi segue e che mi ha dato la possibilità di conseguire titoli e soddisfazioni».pasquale iapicco
Pasquale ha iniziato a collezionare titoli italiani nel 2014, e si è formato in una squadra nocerina: la gloriosa Folgore. La sua prima soddisfazione atletica è stata il titolo italiano per i 10mila su strada a Reggio Calabria. Hanno poi fatto seguito le vittorie ai campionati europei di mezza maratona a Grosseto; la maratona di Ravenna nelo 2017; quella ai 5000 su pista di Arezzo nel 2019, e lo scorso anno la mezza maratona di Trani.
La vittoria di Arezzo è stata particolarmente sudata: solo nel tratto finale grazie a un "rabbioso" sprint si è liberato del più pericoloso avversario, il toscano Stefano Politi, con il quale è stato un vero testa a testa per tutta la gara.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca