fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Diakite e Katseris i migliori in campo, bene Manoni, Cappa resta inoperoso per tutta la gara. Indovinate tutte le scelte di mister Cavallaro

nocerina torres pagelleLo stadio “San Francesco” riapre le porte ai tifosi, che oggi hanno potuto assistere al successo della Nocerina sulla Torres. Riviviamo il match attraverso le pagelle di Giuseppe Citro, riproponendo una rubrica di qualche anno fa.

Nel recupero della terza giornata, i molossi asfaltano i sassaresi grazie alle reti di Diakitè e Katseris. Per i rossoneri altri tre punti dopo quelli conquistati con il Giugliano e dopo il pari di Lanusei di domenica scorsa

di Nello Vicidomini

Termina 2-0 per i molossi la gara tra Nocerina e Torres tenutasi quest'oggi allo stadio "San Francesco" e valida per il recupero della terza giornata di Serie D, girone G. Si torna a giocare nell'impianto nocerino, con il terreno di gioco rigenerato e alla presenza di circa trecento sostenitori assiepati nei distinti secondo le misure anti-Covid.

Dopo otto mesi di assenza, i sostenitori molossi, così come di tutte le altre squadre di Serie D, potranno tornare sulle gradinate nei limiti imposti dal Ministero per il rispetto delle normative anti-contagio

di Redazione

La gara Nocerina-Torres si giocherà con la presenza dei tifosi dopo l'assenza forzata causa coronavirus, adesso è ufficiale. La società rossonera ha infatti comunicato l'avvio della prevendita dei tagliandi per il match con i sardi in programma mercoledì 21 ottobre alle ore 15 allo stadio “San Francesco”.

Nel recupero di domani pomeriggio contro la Torres la Nocerina tornerà a calcare il manto erboso del “San Francesco” dopo l’esilio ad Angri. Potranno essere presenti mille tifosi, che occuperanno il settore distinti

San FrancescoDopo il pareggio di domenica sul campo del Lanusei, domani pomeriggio la Nocerina tornerà in campo per recuperare la sfida contro la Torres, annullata domenica scorsa causa coronavirus.

Il ministro dello sport ha spiegato che le gare sportive dilettantistiche regionali e nazionali non saranno interrotte; confermato invece lo stop per gli amatori
di Fabrizio Manfredonia
il ministro Vincenzo SpadaforaCome (probabilmente) tutti sanno, nella serata di ieri si è tenuta la conferenza stampa del presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte che ha illustrato il contenuto dell’ultimo DPCM che servirà ad arginare la diffusione del contagio da COVID-19; tra i vari punti analizzati dal premier, quello riguardante le attività sportive ha suscitato, tra i vertici italiani di categoria, diverse perplessità soprattutto nella parte che riguardava lo stop alle competizioni dello “sport di base” per le discipline di contatto.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca