fbpx

L'evento è stato organizzato, con la collaborazione del parroco don Antonio Adinolfi, dai docenti di strumento della Fresa Pascoli, per avvicinare i giovanissimi alle sette note

Si intitola "Inclusione e accoglienza in musica" l'evento che si terrà oggi pomeriggio alle 17:30 presso il battistero paleocristiano di Santa Maria Maggiore a Nocera Superiore.

Ad organizzarlo il professor Gianpio Vetromile e dai docenti di strumento musicale dell'istitito Fresa-Pascoli di Nocera Superiore, diretto dal professor Michele Cirino. "L’idea progettuale - scrivono i docenti organizzatori - è quella di avvicinare, in un discorso di rete e di compartecipazione formativa ed educativa, le agenzie del territorio per porre le basi di una definitiva affermazione di un sistema formativo integrato". L'evento è stato reso possibile grazie alla collaborazione del parroco don Antonio Adinolfi.