fbpx

L'istituto comprensivo a indirizzo musicale "Fresa-Pascoli" ha presentato al pubblico il progetto internazionale nato sotto l'egida della piattaforma eTwinning, finanziata da Erasmus
Una manifestazione al Teatro Diana di Nocera Inferiore per presentare al pubblico un progetto: un libro in italiano e inglese sul battistero paleocristiano di Santa Maria Maggiore ed un dvd che ne offre una visita virtuale.

A realizzarli i ragazzi dell'Istituto Comprensivo Fresa-Pascoli di Nocera Superiore, che hanno operato nell'ambito della piattaforma eTwinning. Quest'ultima, finanziata da Erasmus, permette a studenti e personale scolastico dei paesi partecipanti per comunicare, collaborare, sviluppare progetti e condividere idee.
Sul palco del Diana, insieme al dirigente scolastico del Fresa-Pascoli Michele Cirino, in una serata condotta da Pina Pisacane, docente e giornalista, si sono succedute gli assessori alla Pubblica Istruzione dei Comuni di Nocera Superiore, Maria Stefania Riso, e di Nocera Inferiore Federica Fortino. Nocera Inferiore infatti ha patrocinato l'iniziativa della Fresa Pascoli. Entrambi gli assessori hanno messo in rilievo l'importanza della collaborazione tra scuole e municipalità.
Per la cronaca, i ragazzi protagonisti della serata erano quelli della ex 5B della scuola elementare De Amicis di Croce Malloni, "capitanati" dalla professoressa Federico, e quelli della ex 2F (il concorso si è tenuto lo scorso anno scolastico) della Fresa-Pascoli sotto la guida della professoressa Anna Senatore.fortino targa
«L’eTwinning - ci ha dichiarato il dottor Michele Cirino - aiuta la formazione di mentalità aperte al nuovo, inventive e creative, garantisce agli allievi la flessibilità necessaria a rendersi partecipe e artefice della società del cambiamento. L’esperienza analizzata si sposa bene con l’idea di fare scuola fuori dalla scuola con i nuovi media interattivi, di realizzare sistemi scolastici plurali, di promuovere l’imparare ad imparare sempre e dovunque».
Un gruppo di docenti maestri di strumento (la Fresa-Pascoli ha indirizzo musicale) hanno provveduto alla colonna sonora della manifestazione, che si è conclusa con targhe ricordo alle dottoresse Fortino e Riso in rappresentanza delle loro amministrazioni comunali, per le due docenti guida dei gruppi di lavoro e per alcuni dei ragazzi.