Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Dal 31 maggio la sezione cittadina dell'Anc avvierà un progetto di sensibilizzazione rivolto agli alunni della scuola primaria del territorio

L'Associazione Nazionale Carabinieri di Nocera Inferiore, in collaborazione con Sodalis CSV Salerno, promuove un progetto di sensibilizzazione all'educazione stradale rivolto agli alunni della scuola primaria del territorio cittadino.

Si intitola “Tasso scarlatto” l'iniziativa organizzata dagli alunni della III E della sezione Calliope in collaborazione con l'Università degli studi di Salerno

Giovedì 31 maggio, alle ore 19, nell’Aula Magna del Liceo classico “Torquato Tasso” di Salerno, andrà in scena l’evento noir organizzato dagli alunni della III E della sezione Calliope nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro, realizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Salerno. Tre saranno gli autori del “delitto letterario” dei quali il pubblico presente dovrà indovinare l’identità. Nessuna presentazione ufficiale ma solo degli indizi dai quali scoprire nome e cognome. 

Venerdì 25 maggio, presso l’aula magna dell’istituto, gli studenti renderanno noto il report e le informazioni raccolte sul piano di Protezione civile nocerino e sui fondi regionali. Duro l'impatto dei giovani con la realtà burocratica

di Anna Califano

Si terrà venerdì 25 maggio, alle 10:30, presso l'aula magna del liceo classico G.B. Vico di Nocera Inferiore, l'evento finale "Noi da soli splendiamo al tramonto" per il progetto "A scuola di Open coesione" a cui hanno partecipato i ragazzi della VCC con l'aiuto della professoressa  Angelina Sessa, referente del progetto per l’istituto.

L’Esercito nel centenario della Grande Guerra ha dato il via ad un progetto che, oltre a far conoscere le sue origini, vuole diffondere tra i ragazzi sentimenti di rispetto per giustizia e solidarietà

Continua il progetto della Divisione “Acqui”, in sinergia con diversi Istituti scolastici della città, per far conoscere tra i giovani sia le origini dell’Esercito Italiano sia il valore della legalità sul territorio dove vivono.

Per il secondo anno i ragazzi e i docenti offriranno alla città un mese di maggio decisamente denso di appuntamenti. La dirigente Lombardi: «Educhiamo i ragazzi a scelte libere nel rispetto dei talenti e delle diversità di ciascuno, e soprattutto delle regole»

Per il secondo anno consecutivo docenti e alunni del IV Circolo di Cava de’ Tirreni,  formato dai plessi di scuola primaria e dell’infanzia  di Santa Lucia, Sant’ Anna, Epitaffio e San Giuseppe e guidato dalla dirigente Stefania Lombardi, propongono al territorio una serie di iniziative che si svolgeranno nel mese di maggio su cittadinanza, legalità e diritti dei bambini.

Cerca

Statistiche generali

Utenti
174
Articoli
6566
Visite agli articoli
8391028
« Giugno 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30