fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L'annuncio è stato dato direttamente dal sindaco, Manlio Torquato, che in un post sul suo profilo social lo ha definito solo un primo passo. Ora si attente l'affidamento dei lavori

Il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato«Fognature a Nocera, i primi frutti ma non ancora tutti». È un Torquato "poetico quello che commenta il decreto dirigenziale della Regione Campania numero 443 del 2019, con il quale, come il primo cittadino annuncia dal suo profilo social, «è stato finalmente approvato il finanziamento dei 3 milioni di euro per gli interventi di primo lotto.

Si tratta - continua Manlio Torquato - di un primo parziale ma positivo risultato dell'azione dell'amministrazione comunale, partita fin dal 2015 per la realizzazione del comportamento fognario in città.
A tale finanziamento si affianca finalmente il completamento del progetto esecutivo di queste settimane, più volte sollecitato dal Comune di Nocera Inferiore e da parte di Gori SpA, soggetto attuatore del progetto fognario.
È un primo importantissimo risultato, ma non ancora il risultato completo che rende risposta al lavoro di questi anni, di questi mesi, agli innumerevoli atti diffide trasferte conferenze di servizi proteste dell'amministrazione comunale per i quali va il mio ringraziamento - scrive il sindaco - a quanti stanno collaborando e hanno collaborato a che Nocera abbia finalmente la propria rete fognaria.
Ma non possiamo dire concluso l'iter su cui rimarremo vigili in una sorta di "tregua armata" conclude il primo cittadino - se ci si lascia passare l'espressione che è dovuta per l'importanza dell'opera, la finalità di tutela della salute, il tempo di attesa. Ora attendiamo il completamento dei fondi da stanziare da parte della Regione, l'affidamento dei lavori fino al loro materiale inizio».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca