fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La denuncia viene dal primo cittadino Alberico Gambino, che ha dato mandato alla struttura comunale di far cessare la situazione, recuperare i canoni e denunciare alla Corte dei Conti l'accaduto

I Comuni di Nocera Inferiore e Pagani "hanno gravemente ed inopportunamente consentito al Consorzio Ortofrutticolo di gestire sine tituto e in forma totalmente gratuita la proprietà pubblica di natura produttiva". Il tutto per gli ultimi tre anni.

Una carrellata su tutte le opere realizzate durante il suo sindacato, ma anche l'invito ai dipendenti a portare a termine tutte le attività messe in piedi nell'ultimo periodo. E dichiara: «Farò un'opposizione seria»

Ha salutato tutti, chiedendo ai dipendenti di portare a termine le attività messe in campo anche nell’ultimo periodo. Giornata di saluti quella del sindaco uscente Salvatore Bottone.

A darne notizia la parlamentare del Movimento 5 Stelle Virginia Villani. Sono destinati al completamento del deposito di materiali archeologici già esistente nella struttura

Sono 300mila gli euro per il restauro, la messa in sicurezza ed il completamento dei locali deposito dei materiali archeologici dell’ex Caserma Tofano a Nocera Inferiore. A renderlo noto la deputata del Movimento 5 Stelle Virginia Villani.

Il post ballottaggio regala poche sorprese: Canfora pronto per il bis a Sarno e Salvati trionfa a Scafati. A Pagani Alberico Gambino schiaccia l’uscente Salvatore Bottone

di Fabrizio Manfredonia

Con il turno di ballottaggio di ieri 9 giugno, si delinea la situazione di tre Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese che aspettavano il verdetto delle urne: non era bastato infatti il primo turno del 26 maggio per Pagani, Sarno e Scafati.

Soltanto Cuofano vince al primo turno, per gli altri sarà ballottaggio: tra Gambino e Bottone a Pagani (salvo novità per il ricorso presentato dal primo), Salvati e Russo a Scafati e Canfora e Cocca a Sarno

di Fabrizio Manfredonia

“Chissà perché non piove mai, quando ci sono le elezioni”. Era il 1992 e Giorgio Gaber, compianto cantautore milanese, raccontava col suo stile inimitabile “Le elezioni”.
Nell’election day del 26 maggio, la pioggia non è mancata sul territorio dell’Agro Nocerino Sarnese chiamato alle urne per le europee e, in alcuni casi, per le amministrative.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
8133
Visite agli articoli
11179309
« Agosto 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31