fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L'elenco delle strutture che accettano il benefit ma anche tutte le istruzioni operative per non sbagliare procedure, tra app e burocrazia che sempre ci assilla!

di Valentina Milite

vacanze spiaggiaL’emergenza Covid vissuta dalla popolazione negli ultimi mesi, decretando un lungo periodo di divieti e restrizioni, ha sicuramente provato gli italiani da molteplici punti di vista: sociale, economico e psicologico.

Il pericolo legato all’epidemia da SARS-CoV-2 non è finito e bisogna ancora essere prudenti e prestare attenzione perché non si sviluppino ulteriori focolai di infezione e nel caso possano essere individuati e circoscritti tempestivamente. Tuttavia, se c’è una cosa cui, giustamente, molti italiani non vogliono rinunciare, sono le vacanze.
Ed è per questo motivo e soprattutto per rilanciare e sostenere un settore economico molto importante per il nostro Paese, quello turistico ricettivo, che il Decreto Rilancio, varato dal governo, mette a disposizione delle famiglie italiane un bonus del valore massimo di 500 Euro, da spendere presso le strutture del territorio nazionale che decideranno di aderire all’iniziativa.io app pa
Il bonus consisterà in un codice sconto in formato digitale da presentare alla struttura ospitante, unitamente al codice fiscale, al momento del pagamento e sarà possibile richiederlo da mercoledì, primo luglio e fino al 31 dicembre 2020, tramite l’app “IO – L’app dei servizi pubblici”, scaricabile da App Store o Play Store, cui si potrà accedere con Spid ID (le credenziali personali di accesso al Sistema Pubblico di Identità Digitale, ottenibili da uno dei tanti Identity Providers come aruba, infocert, e così via o anche semplicemente alle Poste Italiane).
I requisiti per ottenere il bonus sono:
- ISEE ordinario o corrente inferiore a 40000 euro.
- Un solo bonus spendibile per nucleo familiare, dell’importo massimo di 150 euro per una sola persona, 300 per coppie o nuclei di 2 persone e 500 per famiglie di 3 o più persone.
- Pagamento in un’unica soluzione, documentato da ricevuta fiscale, fattura o scontrino con indicazione del codice fiscale dell’utilizzatore.
- Il pagamento deve essere disposto direttamente in struttura, senza l’intermediazione di piattaforme e siti di prenotazione (valide invece le prenotazioni presso agenzie di viaggio o tour operator).donna cappelo sabbia
Una volta ottenuto il bonus, sarà visualizzabile nella propria area pagamenti dell’app “IO” e potrà essere utilizzato fino al suo importo massimo calcolato (in base al numero dei componenti del nucleo familiare), come sconto immediato dell’80% ed il restante 20% da recuperare come credito d’imposta nella dichiarazione dei redditi del 2021.
Cliccando qui è possibile trovare un elenco di b&b che accettano il bonus vacanze, regione per regione.
Qui invece troverete un elenco dei campeggi aderenti.
Federalberghi infine ha annunciato che pubblicherà a breve sul suo sito e sul sito di prenotazione ad esso collegato, italyhotels.it, l’elenco delle strutture associate che aderiranno all’iniziativa.
Nel frattempo, rimane consigliabile contattare sempre preventivamente la struttura scelta, prima di recarvisi.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca