fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Risposta quasi immediata della direzione strategica del Ruggi dopo la dura sollecitazione dei responsabili salernitani della sanità di Cgil, Cisl e Uil

Ha ottenuto rapidissimi riscontri la nota di Cgil, Cisl e Uil sullo stato disastroso del Pronto Soccorso del Ruggi d'Aragona di Salerno.

È di ieri infatti la risposta della Direzione strategica dell'ospedale, che ha assicurato che dalla prossima settimana diventeranno operativi ed esecutivi gli interventi che prevedono un nuovo reclutamento di operatori sanitari per i Pronto Soccorso; nell’adozione di un bando interno - nell'attesa del reclutamento - per garantire nell’immediato il potenziamento del personale; la conclusione dei concorsi per la dirigenza medica nelle medesime strutture, ed infine l'individuazione di specifici codici di priorità per le prestazioni di diagnostica (laboratorio, diagnostica per immagini ed altro) finalizzati a migliorare il turnover dei ricoveri nelle unità operative mediche, così come concordato nel tavolo tecnico dello scorso 6 marzo. «L’insieme delle azioni messe in atto - fa sapere la direzione strategica - sia di tipo organizzativo sia operativo, costituiscono le leve su cui l’Azienda Ospedaliero Universitaria intende agire per migliorare in termini qualitativi e di efficienza le attività nei Pronto Soccorso aziendali».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
7589
Visite agli articoli
10162084
« Marzo 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31