fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Obiettivo del Comune è quello di coinvolgere associazioni e amministratori di condominio per migliorare la sensibilizzazione della cittadinanza sulle tematiche ambientali

comune pittatoDal Settore Territorio e Ambiente del Comune di Nocera Inferiore, diretto dall’architetto Giovanni Lanzuise, arrivano due manifestazioni di interesse per censire associazioni che si occupano di tematiche ambientali e amministratori di condominio.

L’obiettivo è creare una rete capillare e qualificata sul territorio per la sensibilizzazione dei cittadini circa le iniziative che riguardano il ciclo dei rifiuti, la raccolta differenziata e, dunque, la salvaguardia dell’ambiente. Con la prima manifestazione d’interesse s’intende procedere alla realizzazione di un elenco di associazioni di Nocera Inferiore oppure operanti sul territorio comunale. L’Ente recepirà una disponibilità a ricevere informazioni di carattere ambientale da parte del mondo dell’associazionismo, che a sua volta si impegnerà in un’opera di divulgazione e sensibilizzazione pubblica. «Il coinvolgimento di volontari e associazioni è fondamentale per dare risonanza alle politiche ambientali. Senza questa azione congiunta, non possiamo raggiungere i risultati prefissati nel programma di amministrazione» dichiara l’assessore alle politiche ambientali, Massimiliano Mercede. Anche gli amministratori di condominio sono chiamati a raccolta per la realizzazione di un elenco ufficiale, al fine di migliorare la comunicazione con i condomini, rendendo più efficace l’azione amministrativa. Le iniziative sono coordinate dall’ingegnere Simona Pulsinelli, responsabile dell’Ufficio Ambiente. «Dobbiamo rendere sempre più efficiente l’organizzazione pubblica, soprattutto per potenziare il nostro sistema di raccolta dei rifiuti. Da un lato, stiamo portando avanti il percorso formativo degli ispettori ambientali; dall’altro dobbiamo coinvolgere sempre di più ogni singolo cittadino» afferma il sindaco Paolo De Maio.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca